«

»

gen 14 2014

San Carlo Puccetti Racing nel Mondiale Supersport 2014 con Roberto Tamburini

Manuel Puccetti e Roberto Tamburini

Manuel Puccetti e Roberto Tamburini

Archiviata una sensazionale stagione 2013, il Puccetti Racing consolida la propria presenza nel motociclismo internazionale in completa simbiosi con i programmi di San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A. e della Federazione Motociclistica Italiana. Con grande soddisfazione ed entusiasmo, la compagine capitanata da Manuel Puccetti è lieta di annunciare la presenza a tutti e 13 gli appuntamenti in calendario del Mondiale Supersport 2014 sotto le insegne del “SAN CARLO PUCCETTI RACING”, nuova denominazione ufficiale che testimonia l’unità d’intenti, passione, professionalità e valori espressi nella partnership di successo tra Puccetti Racing, San Carlo e FMI. 

Con l’obiettivo di dar seguito ai traguardi sportivi raggiunti nella stagione 2013 con l’eccezionale “doppietta” Franco Morbidelli-Alessandro Nocco nell’Europeo Superstock 600 ed i rimarchevoli risultati conseguiti da Riccardo Russo all’esordio nel Mondiale Supersport, il SAN CARLO PUCCETTI RACING ha individuato in Roberto Tamburini il pilota giusto per salire in sella alla Kawasaki Ninja ZX-6R a partire dai primi test 2014 in programma dal 16 al 21 gennaio prossimi ad Almeria (Spagna). Il centauro riminese, nonostante la giovane età (23 anni il prossimo 15 gennaio), vanta una proverbiale esperienza nella categoria suggellata dalla conquista del titolo italiano 2010 ed un redditizio triennio (2011-2013) di formazione tecnico-agonistica nella serie iridata.

In segno di rispetto e ricordo del compianto Doriano Romboni (Direttore Sportivo della squadra emiliana nel 2012-2013), il SAN CARLO PUCCETTI RACING, Roberto Tamburini ed il Team Manager Manuel Puccetti hanno deciso insieme di partecipare al Mondiale Supersport 2014 scegliendo il #5, uno dei numeri di gara storici e di maggior successo nella carriera di “Rambo”, portato in trionfo nella sensazionale stagione 1994 del Mondiale 250cc.

Manuel Puccetti (Team Manager San Carlo Puccetti Racing): ” Siamo orgogliosi di proseguire la collaborazione di successo con San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A. e la Federazione Motociclistica Italiana per la stagione 2014. I risultati conseguiti per tutto l’arco del 2013 hanno proiettato la nostra struttura nell’olimpo delle “derivate di serie”: con grande soddisfazione possiamo vantare il trionfo assoluto nell’Europeo Superstock 600 con Franco Morbidelli e Alessandro Nocco, un brillante esordio nel Mondiale Supersport con Riccardo Russo e la conquista del titolo italiano 600 Supersport da parte di Stefano Cruciani. Un anno esaltante in termini di risultati sportivi che puntiamo a ripetere nel 2014, a maggior ragione per ripagare San Carlo e FMI della fiducia accordataci che hanno reso possibile il concretizzarsi del programma “SAN CARLO PUCCETTI RACING”. Grazie a loro presenzieremo a tutte le gare del Mondiale Supersport con un pilota del calibro di Roberto Tamburini: un grande talento, un serio professionista che seguivo da diversi anni, adesso finalmente abbiamo l’opportunità di lavorare insieme in un campionato di altissimo livello come il Mondiale Supersport. Siamo pronti per questa nuova sfida, impazienti di scendere in pista il 16-21 gennaio prossimi per un primo, probante test ad Almeria: i primi 2 giorni saranno indispensabili per “Tambu” al fine di affinare la conoscenza della nostra ZX-6R e del pacchetto tecnico nel suo complesso, per poi concentrarci sulle varie specifiche di mescole Pirelli e, negli ultimi due giorni, su tutti gli aspetti legati all’elettronica, con diverse novità approntate in materia di freno motore e traction control. Con i riferimenti acquisiti ad Almeria ci trasferiremo a Phillip Island per l’esordio stagionale in gara del 23 febbraio prossimo, anticipato secondo consuetudine dai test ufficiali pre-evento del 17-18 febbraio“.

Alberto Vitaloni (Presidente San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A.): ” Dopo le soddisfazioni della stagione 2013, anche per questo nuovo anno abbiamo fatto la scelta di supportare la Federazione Motociclistica Italiana e tutti i suoi progetti nei campionati nazionali ed internazionali. Il Team Puccetti è uno di questi e testimonia, ancora una volta, il nostro impegno con le giovani speranze del motociclismo azzurro. Sono contento di poter dare a dei giovani talenti, come Roberto Tamburini, la possibilità di partecipare e confrontarsi in un panorama importante e di rilievo come quello del Campionato Mondiale Supersport, regalandogli un sogno e tante speranze. Una scelta che si inserisce alla perfezione nella filosofia del progetto “Talenti Azzurri”, che supportiamo con la FMI e che mira ad offrire una possibilità concreta ai giovani le cui capacità vanno sostenute. Spero potrà darci nuove soddisfazioni, perché il nostro obiettivo è offrire il massimo per riportare l’Italia nelle posizioni che contano nei Campionati delle due ruote“.

Alfredo Mastropasqua (Responsabile Progetto Team Italia): ” La collaborazione di successo tra la Federazione Motociclistica Italiana ed il team di Manuel Puccetti si consolida ulteriormente per la stagione 2014. Grazie ad un partner d’eccellenza come San Carlo, abbiamo dato vita al programma “SAN CARLO PUCCETTI RACING” per il Mondiale Supersport con la garanzia di prender parte a tutti gli eventi del calendario iridato con Roberto Tamburini, un pilota di talento e comprovate doti velocistiche. Da parte della FMI c’è entusiasmo e completa soddisfazione nel poter proseguire il sodalizio con Puccetti Racing: nel 2013 abbiamo monopolizzato la scena nell’Europeo Superstock 600 con Franco Morbidelli e Alessandro Nocco, ben figurando al contempo nella nostra stagione d’esordio in Supersport con Riccardo Russo. Risultati prestigiosi che, per tutti noi, rappresentano una base di partenza per riconfermarci ad alti livelli nel 2014, dando ulteriore impulso alla politica di sostegno ai giovani “Talenti Azzurri” intrapresa da diversi anni dalla Federazione Motociclistica Italiana e San Carlo“.